CIRCOLO "A. ARMINO"

Un'altra Palmi è possibile

PSC. Viabilità, traffico e parcheggi della Palmi del futuro

Riunione cinese massiccia

Non appena appresa la notizia della riunione molto importante che ieri l’altro l’Assessorato all’Urbanistica ha avuto con il Comandante dei Vigili Urbani, anche il Circolo Armino ha voluto offrire il suo contributo di idee, adottando la medesima metodologia così proficuamente adoperata dai nostri sagaci amministratori.

Pertanto, ispirati da tanto illustre precedente, abbiamo voluto anche noi dedicarvi un apposita riunione (o un’apposita riunione? Mah!). Erano massicciamente presenti attorno ad un tavolo sul quale avevamo steso la mappa della Città: Nato, Mela, Pascali, Saro e Concetta; e col prezioso contributo di chi è giustamente ritenuto la seconda (essendo la prima già occupata) massima autorità in materia, il Cav. Prof. Grand. Uff. Dott. Achilasparapiugrossa, in grado di giudicare l’adeguatezza delle scelte fino ad oggi decise ma anche di quelle che saranno fatte in avvenire, abbiamo iniziato il nostro meraviglioso viaggio nella Palmi del futuro. Si è lavorato per ore ed ore, dall’alba al tramonto, ipotizzando nuovi e straordinari progetti fintantoché la cartografia, per ragioni di spazio, ce lo ha consentito.

Tra le novità sostanziali che abbiamo apportato alla mappa si annoverano queste principali:

  • Una cabinovia, in alternativa una seggiovia con sedili di velluto, per collegare il Sant’Elia al Nuovo Ospedale della Piana.

  • Un sistema di trasporti, rispettoso dell’ambiente e con ridotti consumi energetici, basato su tappeti volanti.

  • Una stazione di sommergibili a San Leonardo.

  • Una rete anulare (vedi il GRA di Roma) di canali d’acqua navigabili per risolvere definitivamente il problema della congestione del centro storico.

Sono naturalmente tutte ipotesi alle quali i tecnici cercheranno, avendone verificata la fattibilità, di dare concretezza, inserendole dove meglio ritengono. Il Cav. Prof. Grand. Uff. Dott. Achilasparapiugrossa ha molto apprezzato e noi abbiamo molto apprezzato lui. Ci siamo, dunque, massicciamente apprezzati a vicenda. Ora avanti tutta e … in culo alla balena!

Palmi, 12 gennaio 2014

__________________________________________

Comunicato stampa dell’Assessore all’Urbanistica. (da cui il circolo ha tratto esempio)

___________________________________________

Il contributo di Cormelius:

Cinima, varietà e barberi di qualità

Lancillottu e u priessuri
scena fànnu a tutti l’uri
e cu l’aiutu di giornali
ogni cosa pia u quintali.

Lancillottu e u priessuri
si non fannu giusti curi
stannu jendu a peggiorari
non si ponnu cchiù curari.

Stannu ancora a sdilliriari
ca troppu cosi vonnu fari
ma cu ‘nvapuri di dinari
mancu i menzi si po’fari.

Nta na longa riunioni
fu affruntata la questioni
doppu stenti e cu suduri
furu piati sti mesuri.

Pe palora i  Lancillotto
chi ogni tantu spara u botto
e poi cunferma u priessuri
a Parmi fniru i tempi duri.

Lu facimu addiventari
comu dissi ddhu cumpari
o Nujorchi o Brucculinu
prestu prestu o Tracciolinu

nci facimu l’arioportu
pemm’arriva a l’Acqualivi
senza fari nuddhu tortu
no a Pariggi e no e Maldivi.

A Citateddhha nc’èsti u pianu
pemmi atterra l’arioplanu,
a li Piddhi nc’è a metrò
chi finziona tuttu i jorna e unu no,

a Marina a seggiovia
chi gira Parmi e Santulia
chi poi scindi pa Parmara
e s’imbarca pa Tunnara.

O Passazzu nu tappetu
chi camina chianu chianu
e passando po’ Trappitu
poi si ferma supra o chianu.

Poi chiudimu sta Stazioni
ca sti treni su antiquati
cu sti menzi tutti novi
vannu prestu arritirati.

E pa chiazza chi u è salottu
u  munumentu a Lancillottu
chi mbraccettu o priessuri
fannu u cinima a culuri.

Duppu tutti sti trovati
arresta Parmi nta la puzza
ma quand’è ca vi degnati
mi cacciati la mundizza?

Pedi pedi nc’è lordia
e li strati tutti rrutti
quandu a finiti a fantasia
pe pensari e cosi i tutti?

Pe sti du’ c’è na pensata
o Filicusu nc’è na strata
nuddhu passa ca è mmucciata
pemmi si fannu na….. cantata.

Cormelius, 12/01/2014

Annunci

3 thoughts on “PSC. Viabilità, traffico e parcheggi della Palmi del futuro

  1. In questo vano tentativo – pressoché impossibile – di pareggiare il livello raggiunto dall’autorevolissimo consesso, il circolo Armino non ha pensato di dedicare anch’esso il PSC “ombra” alla felice memoria di qualche illustre concittadino sognante. Si può sempre farlo, magari avviando il solito concorso a democrazia diretta e partecipata.

  2. Chissà se vi sia nel cittadino assuefazione o stanchezza oppure indifferenza su vicende pubbliche francamente paradossali; e se questa abbia avuto un’eco qualsiasi. Comunque se in prima battuta si sorride, al sorriso dovrebbe seguire l’inquietudine. Non è soltanto teatrino dell’assurdo. E’ molto di più.

  3. Direi che nel cittadino coesistano tutti e tre i sentimenti e che vi sia una specie di autodifesa psicologica.
    Per evitare di essere feriti meglio “impermeabilizzare” l’animo e, soprattutto, evitare di esporsi direttamente per non passare tra i bersagli.
    Meglio essere tra i “fucilieri”!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...