CIRCOLO "A. ARMINO"

Un'altra Palmi è possibile

01-Per le Primarie-1/7/2011

L’Associazione politico-culturale “A. Armino”, costituitasi a Palmi nel Giugno scorso e formata da persone provenienti da diverse esperienze della sinistra, ma anche da singoli cittadini che, da tempo, si sono posti il problema di una gestione consapevole e responsabile della cosa pubblica, avverte la necessità di intervenire sulla situazione palmese.

Oggi, alla luce dei fatti che caratterizzano la fase amministrativa locale, si registra una tendenza inversa rispetto a quella che dovrebbe presentarsi di fronte ad un netto peggioramento dei ruoli politici e amministrativi. Ad una assurda, illogica ed improduttiva tenuta di una non-maggioranza, evidentemente finalizzata al mantenimento di posizioni di rendita parassitaria, la scena politica cittadina non offre la benché minima aspettativa di riflessione né sul presente, né sul futuro della città. La cittadinanza appare come assuefatta alle vicende interne al Consiglio Comunale, ai contrasti interni all’Amministrazione e, fenomeno senza precedenti, alla testardaggine del Sindaco a proseguire la sua “disamministrazione” in posizione di costante sfiducia. Tutto ciò nonostante vengano avvertite, in ogni settore e ad ogni livello, l’inadeguatezza e la paralisi dell’attività amministrativa. Non sfugge, tranne ai diretti interessati, che il venir meno di una stabile maggioranza comporta la decadenza dal diritto di continuare a mantenersi in gioco e ad  esercitare alcun tipo di potere.

Per venir fuori da questo immobilismo e, dal gioco al massacro della politica e della migliore tradizione partitica, occorre spostare di peso il dibattito, anzi i dibattiti, dalle varie ufficialità dei salotti dove si tessono solo trame per le candidature, verso un confronto pubblico aperto, critico e autocritico, dove discutere di programmi e finalità, bruciando lo spazio di manovra a intese e intesine che non potrebbero che gravare sulla qualità della proposta politica alla Città. Senza una precisa consapevolezza delle gravi lacune della politica palmese e degli errori da non ripetere, anche in seno al centro-sinistra, e senza avversare una distorta concezione antistorica che assolve gli uomini per riproporli continuamente, non c’è alcuna possibilità di reale e positiva trasformazione.

Per tutte queste ragioni la nostra Associazione chiede anzitutto al Sindaco, alla Giunta Comunale e alla Rappresentanza Consiliare tutta un atto di dignità istituzionale rassegnando, finalmente senza più ritrattazioni di sorta, le dimissioni da ruoli che con tutta evidenza non sono più in grado di svolgere.

Proponiamo, infine, che il dibattito sul futuro della Città si svolga pubblicamente  e in piena trasparenza anche attraverso l’indizione di elezioni primarie per la scelta del candidato Sindaco, espressione dell’elettorato progressista e di centro-sinistra.

Palmi, 1 agosto 2011- Circolo A. Armino

_________________________________________________________

Vedi manifesto “Alla luce del sole

Vedi alcuni dei riscontri nella stampa locale:

___________________________________________________________________

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...