Complimenti!

Complimenti all’Amministrazione comunale di Palmi (RC) che dopo lunghe ed estenuanti riunioni ha sciolto il complicato nodo sull’utilizzo dell’area dismessa dell’ex lido Miami.

Da quanto è trapelato dai corridori di Palazzo San Nicola, le soluzioni in discussione erano parecchie e tutte di grande interesse (parco giochi per i bambini con annessi servizi igienici, isola pedonale attrezzata e idoneamente arredata per creare un’area di sosta per i palmesi e per i numerosi turisti in vacanza nella nostra città, area attrezzata per far sostare i camper ecc. ecc.).

Immaginiamo che l’Amministrazione, prima di approvare e deliberare la migliore e più funzionale scelta per detta area dismessa, si sia avvalsa anche della gratuita collaborazione di noti tecnici in materia di corretto utilizzo e di arredo di aree pubbliche.

A questo punto, visto l’alto fine sociale dell’Ordinanza,  non possiamo fare altro che porgere le nostre congratulazioni agli Amministratori per aver saputo individuare un ulteriore metodo per far cassa  (più soldi con  posteggi irregolari nella polvere, senza un minimo di struttura, senza uno straccio di servizi igienici!!!  -ma tanto, la pisciatina si può fare in acqua!!! -).

Il tutto, peraltro, senza fornire nulla, nemmeno un abbozzo di recinzione o un surrogato di sorveglianza poichè, dalla lettura del biglietto, che viene chiamato buono di parcheggio, non si  evince alcuna tutela. Nemmeno quella prevista alla lettera b) dell’art. 158 del C.d.S. citato nell’Ordinanza, poiché, in assenza di delimitazioni con strisce bianche o blu nell’area di parcheggio, gli autoveicoli vengono addossati l’uno all’altro, per cui di fatto il divieto di sosta non viene osservato secondo i canoni della sopra citata lettera b) dell’art. 158 che così recita: b) dovunque venga impedito di accedere ad un altro veicolo regolarmente in sosta, oppure lo spostamento di veicoli in sosta;

Un gran bel  biglietto da visita per quegli ormai sempre più pochi turisti sfigati che quest’estate capiteranno nella spiaggia palmese!!!

Certo, comprendiamo che la prassi per fronteggiare i buchi di bilancio che si aprono nei conti,  e che vede le Amministrazioni spesso ricorrere ad alcune campagne estemporanee,  è dovuta alla contingenza nella quale si è spinti dai continui tagli effettuati dal Governo centrale, ma da cittadini, auspichiamo tutti una società in cui ci siano più controlli, più sicurezza stradale e più rispetto delle leggi, ma il constatare che la leva sia principalmente di natura economica e non sociale lascia un pò di amaro in bocca.

Forse si incrementeranno gli introiti ma certo non si sanano i bilanci comunali solo mettendo in atto una politica repressiva e sanzionatoria per i divieti di sosta.

Palmi, 10 luglio 2016

Vincenzo Squatriti

DSCF2937

DSCF2940

DSCF2939

DSCF2938

 

 

 

Annunci

3 pensieri riguardo “Complimenti!

  1. Qualche mese fa ci siamo interessati di una “voragine” che si era aperta in questa zona e che poi è stata “riparata” riempiendola di materiale vario. Dalle fotografie del nostro articolo del tempo (https://circoloarmino.com/in-evidenza/ex-lido-miami-tonnara-di-palmi/ ) si evince chiaramente che parte dell’ex lido Miami è composto da una solettina fatiscente, sia perchè il ferro è ormai corroso dal mare sia perche lo stesso mare ha svuotato la sabbia o altro materiale su cui la stessa, probabilmente, poggiava. Questa solettina ormai fatiscente non è certo adatta a sostenere il peso delle auto. Non ho constatato di persona se questa zona è stata inibita al posteggio, ma dalle foto dell’articolo non mi sembra, visto che ci sono alcune auto proprio accanto alla balaustra. Se i tecnici comunali hanno dato l’assenso vorrà dire che sono state prese le precauzioni del caso.
    Per quanto riguarda direttamente l’articolo, odierno, vorrei far notare all’amico Vincenzo che a Palmi da troppo tempo il “sociale”, ed anche di più, è demandato alla buona volontà dell’associazionismo privato. L’Amministrazione non ha soldi, non ha tempo, non ha interesse, ecc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...