Otto giorni senza Enzo

I cattivi maestri non muoiono, mai.

Non lasciano in eredità spoglie terrene su cui piangere e fiori recisi a perdere, né…vuoto.

Piuttosto, rimane di loro un patrimonio immateriale e prolifico di pensiero critico, con il suo carico di ironica consapevolezza e responsabilità, per la vita e oltre.

“E…tuttavia, i cattivi maestri risorgono, risorgono sempre, la verità e il loro stile di vita si impongono” ( Cit. Toni Negri in Apologia dei cattivi maestri ).

Palmi  5/11/2015 – Carmen Campesi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...