Incendio Museo dello Strumento

Visto l’ultimo orribile sfregio perpetrato ai danni del Museo dello Strumento da parte di chi vorrebbe portare a termine il progetto di annichilimento della Calabria, non resta che districarsi dal coro di indignazione polivocale lanciando un ultimo personale appello così bipartito:

  1. Ogni calabrese di sana e robusta costituzione destini (ammesso che disponga dei requisiti necessari …) il proprio 8 per mille allo scopo di ricostruire il museo.
  1. Le svariate associazioni culturali, presumibilmente sensibili a questa “bruciante” questione, proclamino una moratoria di Neujahrkonzert e divertissement vari, destinando alla suddetta nobile causa L’INTERA quota dei finanziamenti PUBBLICI erogati da enti centrali e locali. Con il tesoretto così creato si acquisti, tanto per iniziare, un impianto di videosorveglianza che, oltre alla sua precipua funzione di vigilanza, sia corredato di diffusori tali da inondare H24 le orecchie dei passanti con la succulenta programmazione dei canali 4 e 5 di filodiffusione.

Rigettiamo quindi le bolse retoriche della solidarietà e le stagioni artistiche dell’inutilità per ricostruire spazi culturali autenticamente condivisi.

Palmi 15 novembre 2013 – Marcello D’Agostino.

Annunci

One thought on “Incendio Museo dello Strumento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...