Relazione di fine mandato di un consigliere di opposizione

Come anticipato nei giorni scorsi, a due mesi dalla scadenza del mandato ricevuto dagli elettori a giugno 2017, senza che un obbligo di legge lo imponga, presentiamo la nostra relazione, quella di un consigliere comunale di opposizione (usiamo il plurale per sottolineare l’esistenza e la responsabilità di un soggetto collettivo, il gruppo di persone riunito nel Circolo Armino). Eccola, dunque.

Abbiamo preso parte a 36 sedute di Consiglio comunale e a 44 riunioni in cinque Commissioni consiliari con il compito, in queste ultime, di esaminare proposte di deliberazione da portare in assemblea. In totale 80 presenze, più di qualunque altro consigliere di maggioranza o di opposizione. Abbiamo ricevuto gettoni per un importo di 1.338,66 euro che, al netto delle ritenute fiscali (534,37 euro), sono stati interamente versati a sostegno delle attività della nostra formazione politica (804,29 euro).

Abbiamo esercitato la facoltà di interrogare l’Amministrazione comunale per: a) conoscere e informare la città; b) esercitare il controllo sugli atti; c) dare impulso alle attività amministrative. Con queste finalità, peculiari dell’opposizione, abbiamo presentato in aula 80 interrogazioni e interpellanze, l’85% del totale della consiliatura. Siamo intervenuti, in particolare, otto volte sulla questione rifiuti, centrale a causa degli alti costi e del basso livello del servizio, cinque volte sull’inquinamento del mare e sulla dispersione nell’ambiente delle acque reflue, tre volte sulla discarica in corso di realizzazione a Melicuccà. Abbiamo sollecitato l’Amministrazione a rispondere dei ritardi nella costruzione dell’Ospedale, del degrado sul Monte Sant’Elia, del rischio frane alla Marinella, della mancata apertura del Teatro Manfroce, del futuro di Villa Repaci alla Pietrosa, delle irregolarità nell’assegnazione dei beni confiscati alla mafia, del mancato rispetto di norme igieniche nelle aree mercatali, del Piano Strutturale Comunale (PSC) non attuato ma neppure modificato nelle parti più palesemente incongrue, dello stato di abbandono degli impianti sportivi, degli ingiustificati aumenti delle bollette idriche, della selvaggia installazione di dehors, della produzione di energia fotovoltaica a vantaggio di privati, dell’inagibilità dei locali della Casa della Cultura che hanno compromesso la stagione teatrale 2018, dell’incontrollata proliferazione di ripetitori telefonici, degli espropri che hanno inutilmente dissanguato le casse pubbliche, della cattiva manutenzione del verde pubblico, delle strade, delle caditoie e dei marciapiedi, della sicurezza degli edifici scolastici, della pandemia e dell’assenza di un bollettino giornaliero dei contagi, dei progetti elaborati per il PNRR e di altro ancora (l’elenco completo è qui in calce).

Il secondo strumento in mano alle opposizioni è la presentazione di mozioni con le quali è stato possibile promuovere iniziative e suggerire deliberazioni. Abbiamo portato all’esame dell’assemblea 29 mozioni (elenco in calce), 16 delle quali sono state approvate. Il Consiglio del 28 settembre 2017 ha accolto la proposta di aprire la discussione con Seminara e con Melicuccà per verificare le possibili forme di integrazione con il nostro Comune e il 28 novembre dello stesso anno l’assemblea ha assunto l’impegno di promuovere il recupero delle linee ferroviarie Taurensi, ma a nessuna di queste due importanti iniziative la Giunta comunale ha poi dato effettivo seguito. Stessa sorte ha avuto la delibera per la verifica della conformità con la legge dei monumenti installati negli ultimi anni nel centro storico della città. E anche la proposta avanzata il 18 settembre 2018 per trasferire gli uffici ASP all’interno dell’ex ospedale Pentimalli, ancorché approvata all’unanimità, non è mai stata messa in atto. Se regolarmente eseguita avrebbe evitato il successivo trasferimento di quegli uffici in altra città. Il 30 novembre 2019 è stata accolta la proposta di conferire la cittadinanza onoraria all’onorevole Liliana Segre e il 25 febbraio 2020 è stata approvata la collocazione della targa in memoria dei partigiani palmesi che si trova ora all’ingresso del palazzo municipale. Un fatto, quest’ultimo, di importanza storica perché, a distanza di 75 anni dalla fine della guerra di Liberazione, la città di Palmi ha finalmente reso onore ai suoi figli caduti per la libertà d’Italia. In pari data, in ragione dei comprovati rischi di inquinamento della falda acquifera del Vina, abbiamo presentato la prima delle mozioni contro la riapertura del sito per lo stoccaggio di rifiuti solidi a Melicuccà che è stata però, purtroppo, respinta. A quella data si era, infatti, ancora in tempo per impugnare l’ordinanza regionale che apriva alla coltivazione della discarica. Una nuova mozione dello stesso tenore è stata, infine, approvata il 30 novembre 2020. Tra le proposte che, al contrario, sono state definitivamente bocciate dobbiamo, con rammarico, annoverare quella per la revisione delle graduatorie nell’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica e quelle per la modifica delle parti più controverse del PSC.

A questo impegno nell’istituzione comunale sono state affiancate le iniziative sul territorio tra le quali meritano di essere ricordate:

  • La proposta di una “cabina di regia” per il controllo dello stato di avanzamento nella realizzazione del Nuovo Ospedale della Piana, avanzata l’11 maggio 2018 nel corso di un incontro pubblico con l’allora presidente della Regione, Mario Oliverio, e poi anche attuata (quale rappresentante dell’opposizione in seno alla nuova struttura venne, tuttavia, indicato non il consigliere che l’aveva suggerita ma un diverso rappresentante che da lì a poco sarebbe confluito tra i ranghi della maggioranza);
  • La campagna contro la realizzazione della discarica alla Zingara sfociata in un esposto alla Procura della Repubblica;
  • L’inchiesta sullo stato del mare, anche questa divenuta oggetto di esposto in Procura, che ha rivelato lo sversamento nell’ambiente di parte della rete fognaria.

Questo è il bilancio, affidato alla memoria pubblica della città, dei 5 anni di attività del consigliere comunale di opposizione eletto con la lista Circolo Armino.

CONSIGLIO COMUNALE DEL

INTERROGAZIONI

28-lug-17         Sant’Elia e i forestali

14-set-17         Pubblicità delle spese elettorali

28-set-17         Transito e sosta corso Garibaldi ultimo tratto

15-nov-17       Associazione Pro Loco Palmi

15-dic-17         Dimensionamento istituti scolastici

31-lug-18         Nuovo teatro Manfroce

31-lug-18         Contratto Locride Ambiente

02-set-19         Lo stato del nostro mare

17-set-20         Bilancio Varia 2019

17-set-20         Riapertura delle scuole

16-dic-20         Luminarie artistiche 2020

22-feb-21        Revoca assessore Rocco Ferraro

29-giu-21         Prefettura e rendiconto 2020

11-mar-22       Ciclovia della Calabria

INTERPELLANZE

28-lug-17          Abusivismo in Villa Mazzini

28-lug-17          Approvazione PSC

28-lug-17          Emergenza rifiuti

28-lug-17          L’acqua di Vitica

14-set-17          Area mercatale del sabato

14-set-17          Approvazione PSC

14-set-17          Belvedere Sant’Elia

14-set-17          Fotovoltaico

28-set-17          Cronoprogramma Nuovo Ospedale della Piana

28-set-17          Albo speciale dei beni immobili confiscati

15-nov-17        Rincari dell’acqua pubblica

15-nov-17        Manutenzione delle strade e della rete fognante

15-nov-17        Sicurezza degli edifici scolastici rispetto agli eventi sismici

28-nov-17        Concessione d’uso degli impianti sportivi

28-nov-17        Taglio alberi scuola materna “Trento e Trieste”

15-dic-17          Teatro Manfroce

08-feb-18         Casa della Cultura

08-feb-18         Rotatoria Trodio

08-feb-18         Struttura e personale comunale

28-feb-18         Adesione alla convenzione Ambito Territoriale Ottimale/Aree di Raccolta Ottimali

12-apr-18         Nuovo Ospedale della Piana

12-apr-18         Barriere architettoniche e traffico pedonale

18-giu-18          Le acque di Scinà

31-lug-18          Sversamento di acque reflue nelle località Murgia e Carminiello

31-lug-18          Utilizzo campi sportivi San Giorgio

18-set-18          Bagni pubblici Villa Mazzini

18-set-18          Centri di raccolta e isole ecologiche

18-set-18          Spurgo fosse biologiche

18-set-18          Piano delle antenne

20-dic-18          Spettacolo teatrale “L’eloquenza del silenzio”

20-dic-18          Sistemazione idraulica del territorio

05-mar-19        PRU Pille

05-mar-19        Scarichi a Scinà

18-mag-19       Abbandono e degrado del Monte S. Elia

18-mag-19       Decoro spiagge contrada Scinà

18-mag-19       Dehors fuori legge

18-mag-19       Marciapiedi Rione San Giorgio

18-mag-19       Una nuova maggioranza

02-set-19          Lavori III Commissione consiliare

30-nov-19        Mitigazione del rischio frane in contrada Marinella

30-nov-19        Espropri Buccisano e Serrao D’Aquino

25-feb-20         Rendicontazione bilancio Varia 2019

18-apr-20         Emergenza da pandemia coronavirus

13-lug-20          Centro sportivo località San Giorgio

13-lug-20          Full Forming

17-set-20          Raccolta rifiuti

30-nov-20        Discarica di Melicuccà e sorgente Vina

30-nov-20        Misure di risparmio energetico

22-feb-21         Assistenza piedatrica

22-feb-21         Degrado a Villa Repaci

22-feb-21         Indagini sulla Full Forming

14-apr-21         Salvaguardia del Vina

10-mag-21       Gestione comunale rifiuti

10-mag-21       Accesso alle spiagge della Pietrosa e di Buffari

10-mag-21       Progetti di rigenerazione urbana

10-giu-21          Il futuro di Villa Repaci

10-giu-21          Transito pedonale in via Augimeri

29-giu-21          La Zingara: a che punto siamo?

29-giu-21          Accesso alla Marinella

29-giu-21          Randagismo

04-ago-21        Manutenzione verde pubblico

30-nov-21        PPM e RSU

30-nov-21        Teatro Manfroce

30-nov-21        Pala Surace

11-mar-22        Bollettino contagi Covid

11-mar-22        Progetti PNRR

MOZIONI

14-set-17         Annullamento delibera approvazione PSC

28-set-17         Modifiche artt. 109, 110 e 112 del REU

28-set-17         La città unica di Palmi Seminara Melicuccà

15-nov-17       Ius soli

15-nov-17       Riesame delle deliberazioni 14, 15 e 16 CC 10 marzo 2017

15-nov-17       Realizzare la ZTL nel centro storico di Palmi

28-nov-17       Recupero funzionale delle Linee Taurensi

28-nov-17       Verifica della regolare installazione di monumenti nel centro storico

08-feb-18        Sorteggio degli scrutatori ai seggi

28-feb-18        Istituzione di un mercatino dell’antiquariato in Piazza Matteotti

28-feb-18        Annullamento della Delibera del Consorzio Acquedotto VINA del 31 marzo 2017

28-feb-18        Iscrizione del Comune di Palmi all’anagrafe antifascista istituita dal Comune di Stazzema(LU)

18-giu-18         Mettere in atto l’adesione allo SPRAR

18-giu-18         Condanna dell’assassinio di SoumaylaSacko

18-giu-18         Revisione delle graduatorie per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica

31-lug-18         Rel. del sindaco sui risultati ottenuti dall’avvio del percorso istituz. di collab. con Seminara e Melicuccà

18-set-18         Trasferimento degli uffici ASP sulla SS18

20-dic-18         Misure decreto sicurezza

20-dic-18         Trasferimento del mercato settimanale del sabato

05-mar-19       Autonomia differenziata

30-nov-19       Conferimento cittadinanza onoraria all’Onorevole Liliana Segre

25-feb-20        Contro la riapertura della discarica in località La Zingara di Melicuccà

25-feb-20        Realizzazione di una targa in memoria dei partigiani palmesi caduti durante la guerra di Liberazione

17-set-20         Censura del comportamento di alcuni membri della Commissione Elettorale

17-set-20         Affidamento alla Polizia Locale delle verifiche relative al comodato con Full Forming

30-nov-20       Messa in sicurezza della sorgente Vina

05-mar-21       No alla discarica di Melicuccà

14-apr-21        Incarico a esperti di uno studio sulle possibili interferenze fra la discarica alla Zingara e la sorgente Vina

11-mar-22       Adesione alla rete delle comunità solidali ETS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...