Tassa rifiuti: a ciascuno il suo

Pagare le tasse è un dovere al quale nessun buon cittadino può sottrarsi. Bene, perciò, il richiamo dell’Amministrazione comunale di Palmi al rispetto del pagamento della tassa per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti (Tari). Quel che non ci convince e non ci piace sono, viceversa, le modalità con le quali questo avviene. La pagina “Comune di Palmi” non può essere il canale di comunicazione ufficiale dell’Amministrazione con i suoi cittadini perché, come è ovvio, non tutti utilizzano Facebook né dovrebbero essere costretti a usarlo. Ma, soprattutto, quel che non è accettabile è che, nel bel mezzo dell’emergenza sanitaria si invitino i cittadini a uscire di casa per recarsi agli sportelli dell’Agenzia delle Entrate per avere ciò che dovrebbe essere loro recapitato a casa. Allora è bene che l’Amministrazione comunale, anziché esortare i cittadini, faccia valere la convenzione sottoscritta con l’agenzia di riscossione perché rispetti i tempi concordati per la spedizione e la consegna delle bollette.

Palmi, 6 novembre 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...